bicicletta ciclismo





Giro: la pioggia stravolge la 7° tappa. Vince Hansen. In ritardo Wiggins. Video ultimi chilometri

La pioggia stravolge la corsa e la classifica generale del Giro d’Italia.

A trionfare nella settima tappa in solitaria sul traguardo di Pescara è l'australiano Adam Hansen che, protagonista della fuga della prima ora, stacca tutti i compagni d'avventura nel finale vincendo così a braccia alzate.


Alle spalle del corridore della Lotto Belisol conquista la piazza d'onore Enrico Battaglin (Bardiani-CSF) mentre è terzo Danilo Di Luca (Fantini-SelleItalia).

Va invece in difficoltà la maglia rosa Luca Paolini (Katusha) che cede così il simbolo del primato a Beñat Intxausti (Movistar).

Vittima illustre della pioggia, di una caduta (e della successiva paura) Bradley Wiggins (Sky), che taglia il traguardo a circaun minuto e mezzo dai rivali.

La classifica generale è stravolta: Luca Paolini cede la maglia rosa allo spagnolo della Movistar Intxausti, che ora ha 5" su Nibali, 8" su Hesjedal, 10" su Giampaolo Caruso, 13" su Santambrogio, 16" su Evans.

  • LA GARA

La frazione è vissuta sulla fuga partita dal chilometro 30: Ioannis Tamouridis (Euskaltel), Dominique Rollin (FDJ), Adam Hansen (Lotto), Maarten Tjallingii (Blanco), Pim Ligthart (Vacansoleil) ed Emanuele Sella della Androni Venezuela.

Il gruppo insegue - tirato dalla Vini Fantini e Katusha - fino alla prima ascesa verso Chieti: qui lo scatto di Fabio Taborre che prova a ricongiungersi con gli uomini in fuga.

Inizia a piovere sulla corsa.

Ai -24 km all’arrivo la situazione vede due coppie all'attacco: Sella-Hansen e Taborre-Tamouridis: il gruppo insegue a 3 minuti dai primi due.

Ai -21 km sulla salita di Santa Maria De Criptis-Dragonara (3,3 km. al 7% con punte del 16%) lo scatto di Adam Hansen (Lotto) che resta da solo al comando.

Sempre sulla salita di Santa Maria De Criptis, allungo di Danilo diLuca, che allunga il gruppo dei big. In difficoltà Wiggins che riesce a rientrare in discesa.

Ai -8,5 all’arrivo - prima della salita di San Silvestro - ci prova Vincenzo Nibali in discesa, ma a causa di una scivolata è ripreso dal gruppo.


Sulla salita finale nuovamente in difficoltà Wiggins e i primi del gruppo cercano di approfittarne. Poi sulla successiva discesa il campione britannico cade a terra e arriverà all’arrivo con oltre due minuti e mezzo, perdendo 1'27" dai rivali per la rosa.


ORDINE D'ARRIVO

Giro d’Italia 2013 – Tappa 7: Marina di San Salvo – Pescara (177 km)

1. Adam Hansen (Lotto Belisol) in 4h35’49” media 38,503 km/h
2. Enrico Battaglin (Bardiani Valvole CSF) a 1’07”
3. Danilo Di Luca (Vini Fantini Selle Italia) s.t.

LE NUOVE CLASSIFICHE


  • Classifica generale (Maglia Rosa)
1. Benat Intxausti (Team Movistar)
2. Vincenzo Nibali (Astana Pro Team) a 5”
3. Ryder Hesjedal (Garmin Sharp) a 8”
Maglia Rossa (Punti): Mark Cavendish (Omega Pharma – Quick Step)

Maglia Azzurra (Montagna): Giovanni Visconti (Team Movistar)

Maglia Bianca (Giovani): Rafal Majka (Team Saxo Tinkoff)

10 / 05 / 2013


Pagina aggiornata il

 


MONDIALE CICLISMO FIRENZE




  • GIRO D'ITALIA 2013



RISULTATI TAPPE

CALENDARIO GRANFONDO





    Marcialonga Cycling, il 29 giugno. Tornano i 4 Passi dolomitici. Iscrizioni agevolate

    Trentino Mtb, sette gare. Calendario. Info iscrizioni e agevolazioni




      Mtb: Craft Bike Transalp, gran finale a Trento. Programma e info utili

          Bibione Bike Trophy. Gara Endourance in Mtb. Info utili

          Monte Grappa Cycling, il 7 settembre. Percorsi e info iscrizioni



          privacy
          www.mondociclismo.com di Riccardo Capannelli - email RICCARDOCAPANNELLI@libero.it -