bicicletta ciclismo

   | INFO SU TUTTE LE GRANFONDO  | GIRO D'ITALIA 2012 | ABBIGLIAMENTO E MATERIALI | FORUM
  Home | MTB | GIUDIZI E FOTO GRANFONDO | TEST SU MATERIALI E BICI | VIDEO GARE PROFESSIONISTI Archivio | Email | Ciclismo
ALIMENTAZIONE
CALENDARIO GRANFONDO 2014




Cerca nel sito





Ciclismo: Giro dell’Emilia, sabato 8 ottobre la sua 94esima edizione

Tutto pronto per la 94/a edizione del Giro dell'Emilia-Granarolo, classico appuntamento di fine stagione del ciclismo che sabato 8 ottobre prenderà il via da Piazza Maggiore di Bologna.

IL PERCORSO

Dopo il via ufficioso i partecipanti e tutta la carovana attraverseranno il centro di Bologna per raggiungere Zola Predosa dove verrà dato il via ufficiale alla gara. A Zola Predosa, durante i tre giri del circuito iniziale di 19 chilometri. Lasciato il circuito il gruppo si dirigerà verso Montepastore per un novità dell'edizione 2011 del Giro: la salita che porterà ai 760 metri di altitudine di Cerelio.

La veloce discesa porterà i corridori a Vergato e Marzabotto per poi transitare a Sasso Marconi dove la strada inizierà a salire verso Badolo, altra inedita località per il Giro.

Una volta scollinati gli atleti si dirigeranno verso Bologna attraversando Rastignano con l'ingresso nella città da Piazza di Porta Santo Stefano e il passaggio da porta Saragozza dove la strada si impennerà verso il traguardo di San Luca con il transito all'arco del Meloncello.

Circa due chilometri con pendenze massime del 18%, un vero e proprio muro che radunerà a bordo strada i tifosi per i cinque passaggi dei corridori. Al primo passaggio sotto il traguardo i corridori vedranno esposto il cartello che indicherà quattro giri al termine, quattro tornate di circa 10 chilometri.

Nell'albo d'oro della gara figurano cinque vittorie di Costante Girardengo, quindi le triplette di Fausto Coppi, Gianni Motta e Davide Cassani, e poi ancora i successi di Gino Bartali, Ercole Baldini, Eddy Merckx, Francesco Moser, Roger De Vlaemink, a fare da preludio alla storia recente con le affermazioni, tra gli altri, di Gianni Bugno, Michele Bartoli, Michael Boogerd, Gilberto Simoni, Ivan Basso, Jan Ullrich, Frank Schlek e la doppietta di Robert Gesink, vincitore delle ultime due edizioni.

26 / 09 / 2011

Pagine correlate Spot

Ciclismo: Giro dell’Emilia, sabato 8 ottobre la sua 94esima edizione





Contatti

Per contattare la redazione del sito Ciclismo scrivere all'indirizzo email RICCARDOCAPANNELLI@libero.it

 

CALENDARIO GRANFONDO

Dynamo Bike Challenge. Il 24 e 25 maggio si pedala solidale. Programma e info



Alpe-Adria Bikefestival. Dal 19 al 22 giugno in Carinzia. Info utili


Marcialonga Cycling, il 29 giugno. Tornano i 4 Passi dolomitici. Iscrizioni agevolate
Trentino Mtb, sette gare. Calendario. Info iscrizioni e agevolazioni









        BICI E MATERIALI 2014

        VIDEO GARE

        NOTIZIE DAL MONDO PROFESSIONISTI

        TEST MATERIALI CICLISMO

        CALENDARIO GRANFONDO 2014

        GIRO D'ITALIA 2014

        FOTO E VIDEO DALLE GRANFONDO

        LA REDAZIONE DI MONDOCICLISMO


        BIANCHI NUOVA GAMMA 2014

        WILIER TRIESTINA NUOVA GAMMA 2014

        BOTTECCHIA NUOVA GAMMA2014

        FOCUS: NUOVA GAMMA 2014


        Expobici Padova 2013, novità e curiosità dalla Fiera. Tutte le foto

        Eurobike 2013: tutte le novità da strada e Mtb. Boom di freni a disco e 650b. Le foto

        GIRO D'ITALIA 2014


          CICLISMO: ALIMENTAZIONE E INTEGRAZIONE

          SPAZIO RISERVATO A VOI LETTORI

          Raccontaci le tue avventure con la tua bici: i viaggi, gli allenamenti, le GranFondo e le salite che non scorderai mai.

          Scrivi a redazione@mondociclismo.it e noi pubblicheremo la tua storia.


            portale di Riccardo Capannelli (CICLISMO) pagina pubblicata in 1 secondi
          Note Legali: questo sito web è di proprietà di Riccardo Capannelli a cui va la piena e unica responsabilità dei contenuti testuali e grafici pubblicati sul sito - email RICCARDOCAPANNELLI@libero.it -
          dati e generalità del proprietario del presente dominio sono disponibili pubblicamente presso l'ente internazionale di registrazione domini.
          Alcune foto presenti sul sito sono state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio
          Per chiedere la rimozione di foto o contenuti scrivere alla redazione del sito - Il network a cui il sito è affiliato non è responsabile dei contenuti pubblicati sui singoli siti.